Bratislava: cosa vedere nella piccola capitale slovacca nel post a cura di Viaggi in Europa

Bratislava: cosa vedere? La piccola capitale della Slovacchia è un posto affascinante per vivere una bellissima esperienza di viaggio. Infatti Bratislava, come poche altre città d’Europa, è tra le località migliori per trascorrere un weekend fuori porta e rilassarvi, lontani dallo stress del lavoro.

Anche noi di Viaggi in Europa siamo rimasti sorpresi da Bratislava e dalle sue bellezze: in questo post troverete tutte le informazioni di cui avete bisogno per visitare la città slovacca.

Bratislava: dove si trova?

Bratislava è la capitale della Slovacchia, situata nella zona Sud-Ovest del paese. Per la sua posizione geografica, la città slovacca fa da collegamento ad altre tre capitali europee, che sono Budapest, Praga e Vienna, dove quest’ultima dista soltanto 60 km dalla capitale slovacca.

Bratislava non è soltanto la capitale ma, con i suoi 431.215 di abitanti, rappresenta anche la città più grande della Slovacchia, nella quale vengono svolte le principali attività economiche e finanziarie del paese. 

Prima di parlarvi di cosa vedere e cosa fare a Bratislava, vogliamo darvi alcune informazioni utili sulla città, cominciando dalla sua mappa.

mappa di bratislava

Moneta usata a Bratislava

Qual è la moneta usata in Slovacchia?

Dal 1° gennaio 2009 anche in Slovacchia è in vigore l’Euro come moneta di scambio. Infatti, se precedentemente a Bratislava e dintorni si utilizzavano le corone slovacche come valuta ufficiale, successivamente anche la Slovacchia è entrata nell’area Euro, adottando così la moneta unica.

Muoversi a Bratislava

Muoversi per le strade della capitale slovacca non è affatto complicato grazie all’efficiente rete di trasporti pubblici che la collega. In più c’è da dire che il centro storico di Bratislava è molto piccolo e si gira tranquillamente a piedi, permettendo al turista di visitare tutti luoghi più importanti in modo facile e veloce.

Per tutti coloro che vogliono spostarsi lontano dal suo centro storico, Bratislava, come detto, offre molte soluzioni tutte vantaggiose. Ad esempio guardando ai bus, la città slovacca offre ai suoi abitanti ben 78 linee, alcune delle quali notturne per muoversi di sera, che vi consentiranno di girare facilmente la città al costo di soli 0,70 euro per singola corsa. Inoltre sono presenti biglietti speciali, valevoli un certo lasso di tempo (ad esempio il biglietto da 0,90 euro valevole per 60 minuti) e abbonamenti giornalieri e periodici. Insieme ai bus, inoltre troviamo tram e filobus (questi ultimi presenti da oltre 100 anni), che in modo facile e veloce vi consentono di spostarvi in città grazie alla presenza, rispettivamente, di 13 e 10 linee di trasporto locale, al modico prezzo di 0,70 euro per singola corsa.

Per accedere in modo illimitato e senza vincoli di tempo a tutti i mezzi pubblici cittadini è infine disponibile la Bratislava City Card, la quale include anche sconti e prezzi speciali su musei e altri luoghi d’arte.

Cosa vedere a Bratislava: le principale attrazioni della capitale slovacca

Superato il lungo immobilismo comunista, Bratislava è una città che sta cambiando rapidamente, diventando una realtà turistica. La capitale slovacca presenta delle attrazioni davvero interessanti, che raccontano perfettamente le radici storiche del paese. 

La capitale slovacca si sviluppa lungo il fiume Danubio e si divide in 5 quartieri, che sono:

  • Staré Mesto;
  • Ružinov;
  • Nové Mesto;
  • Karlova Ves;
  • Petržalka;

La città di Bratislava, nonostante le sue modeste dimensioni, presenta un’offerta culturale piuttosto ampia, rendendo difficile stabilire da dove cominciare il nostro viaggio.

Noi di Viaggi in Europa vi consigliamo di iniziare la vostra visita dal simbolo di Bratislava, ossia il suo castello, che è ben collegato anche ad altri principali punti di riferimento cittadini.

Il Castello di Bratislava, insieme al quartiere di Staré Mesto, è uno dei riferimenti storici di maggior importanza della capitale: dalla sua posizione domina infatti l’intera città. Questa struttura fu costruita intorno al Secolo X e ha conosciuto durante la propria storia numerosi cambiamenti, soprattutto dopo un grave incendio che lo distrusse nel 1811.

Ottenuta la completa indipendenza dalla ex Cecoslovacchia, il castello non ha assunto soltanto un’importanza storica, ma anche politica. Infatti dal 1993 è diventato la sede rappresentativa del Parlamento Slovacco. Inoltre dal castello potrete raggiungere facilmente il quartiere ebraico.

castello di bratislava

Bratislava, luoghi d’interesse

Quali sono i luoghi d’interesse legati a Bratislava? Oltre al castello, nella capitale slovacca sono d’obbligo visitare:

  • Staré Mesto, il centro storico della città dove si concentrano molte delle bellezze di Bratislava. Qui potrete ritrovare inoltre tutte le principali istituzioni politiche del paese. Tra gli edifici più importanti presenti qui ci sono il Palazzo Grassalkovich, la Cattedrale di San Martino, il Municipio di Bratislava, il Palazzo del Primate, la Porta di San Michele, l’Università più importante della città, la principale stazione ferroviaria, il Teatro Nazionale, il Ponte Nuovo, la Piazza Principale, Piazza Hviezdosla, la via commerciale Obchodná ulica;
  • Palazzo Grassalkovich, come detto ubicato nel centro storico cittadino, questo palazzo è sede del Presidente della Slovacchia;
  • Nový Most, ossia il Ponte Nuovo,  che collega il quartiere residenziale di Petržalka con la Città Vecchia;
  • Il Palazzo del Primate, chiamato anche Palazzo Primaziale, una struttura in stile neoclassico costruita tra il 1778 e il 1781 dall’architetto Melchior Hefele, e oggi sede del Municipio;
  • Il Palazzo Pálffy, struttura in stile neoclassico oggi sede di alcune collezioni d’arte;
  • La Casa del Buon Pastore, edificio in stile rococò, ubicato nei pressi del castello e sede del Museo dell’Orologio;

Per quanto riguarda gli edifici religiosi, quelli che dovete visitare sono:

  • La Cattedrale di San Martino, edificata nel XIV secolo, è la chiesa più importante in Slovacchia, dove in passato avvenivano le incoronazioni dei sovrani d’Ungheria;
  • La Chiesa Blu, una delle chiese più importanti della capitale slovacca situata nella zona Orientale, dal colore blu della sua facciata, che dà il nome all’intera struttura;
  • La Chiesa della Trinità, una chiesa barocca situata nel quartiere Staré Mesto di Bratislava, la quale sorge sulle rovine di una più antica chiesa;
  • La chiesa dei Francescani, forse la più antica della città (costruita tra il 1280 e il 1297), è una chiesa gotica a tre navate;

La Chiesa Blu Bratislava

La Chiesa Blu di Bratislava è una delle chiese più importanti della città, situata nella zona Orientale. Questa è stata dedicata ad Elisabetta d’Ungheria ed è chiamata Chiesa Blu proprio per il colore esterno della sua facciata.

La chiesa venne edificata nel 1907 in stile Art Nouveau dall’architetto ungherese Ödön Lechner. E’ possibile riconoscere in tale monumento richiami anche ad altri stili, dal romanico, allo stile bizantino.

Chiesa Blu

Foto Thomas Ledl

Per gli amanti dell’arte, la piccola capitale slovacca non deluderà le vostre aspettative. I musei più importanti da visitare a Bratislava sono:

  • Museo Nazionale Slovacco, fondato nel 1961 sul lungo fiume della Città Vecchia, questo è un vasto complesso di musei;
  • Il Museo della cultura Ebraica, dove conoscere meglio gli usi e le usanze di questa affascinante cultura;
  • Museo dell’Orologio, ubicata nella Casa del Buon Pastore;
  • La Galleria nazionale slovacca, fondata nel 1948, al proprio interno sono disponibile collezioni permanenti e temporanee di differenti stili e periodi storici;
  • Il Museo civico di Bratislava, fondato nel 1868, è il più antico museo slovacco;

Cosa vedere vicino Bratislava

Alcune delle attrazioni più belle si trovano proprio fuori dalla città di Bratislava, ma non fatevi scoraggiare perché valgono veramente lo sforzo e ve le elenchiamo qui di seguito:

  • Il Castello Devín, a soli 13 Km dalla città, è un edificio di 212 metri che era in passato importante per il commercio, passando per un’importante via commerciale lungo il Danubio;
  • Il Colle Kamzik, a 440 metri da Bratislava dove si trova anche la torre televisiva, un bar panoramico e nelle vicinanze anche il famoso ristorante Koliba, dove gustare la cucina locale. Nel periodo invernale gli slovacchi vengono qui a sciare;
  • Villa Rusovce, situata nella periferia di Bratislava, è un edificio di colore bianco, sede di molti eventi culturali;
  • Il Castello di Pajstun, edificio situato a soli 25 Km da Bratislava, nei boschi dei Piccoli Carpazi;
  • Il Castello di Cerveny Kamen, situato a 35 Km a Nord – Est di Bratislava.
castello di devin

Castello di Devìn

Mangiare a Bratislava: piatti tipici slovacchi

Per conoscere al meglio le tradizioni della città di Bratislava, non possiamo astenerci dal provare la cucina tipica del posto.

La capitale della Slovacchia non è molto conosciuta per la sua cucina tradizionale, e utilizza degli ingredienti semplici, con il risultato di piatti dal sapore poco ricercato. I principali ingredienti utilizzati nelle pietanze locali sono il latte, le patate e il cavolo.

Le pietanze slovacche che dovete assolutamente provare nel vostro viaggio a Bratislava, sono:

  • Bryndzové halušky, che si prepara con patate, farina, sale, bryndza e pancetta;
  • Kapustnica, zuppa a base di cavolo;
  • Šúľance s makom, un piatto tipico a base di patate;
  • Svíčková, un arrosto di manzo servito con panna, knedlík, una piccola porzione di marmellata di mirtilli, panna montata e una fetta di limone.
piatto tipico slovacco

Bryndzové halušky

Bratislava: vita notturna

Siamo arrivati quasi al termine del nostro viaggio, ma prima di lasciarvi vi vogliamo parlare della vita notturna a Bratislava e cosa fare la sera in città. La capitale slovacca è una delle mete preferite dai giovani turisti, che negli anni l’hanno preferita a capitali come Budapest, Vienna e Praga.

discoteca a bratislava

fonte:fitmivida.com

Nello specifico la città di Bratislava ha una vita notturna molto vivace, capace di soddisfare ogni vostro vizio nascosto.  Staré Mesto è il punto di ritrovo dei giovani, dove sono concentrati i principali bar e club della città.

Le discoteche più importanti a Bratislava sono:

  • Subclub;
  • Ufo;
  • Trafo music bar;
  • The Club Bratislava.

ragazze slovacche

 

Con questo termina il nostro viaggio alla scoperta di Bratislava. Condividete qui i vostri feedback e le vostre esperienze sulla capitale slovacca. Al prossimo viaggio insieme con Viaggi in Europa!

Pin It on Pinterest