Belfast: cosa vedere nella capitale dell’Irlanda del Nord nel post di Viaggi in Europa

L’Irlanda è tra le migliori destinazioni se vuoi vivere un’esperienza di viaggio mozzafiato. Abbiamo già parlando di Dublino, ma oggi lo ribadiamo: se sei un viaggiatore incallito e appassionato, l’isola irlandese non può assolutamente mancare nel tuo diario di viaggio. Oggi però ci spostiamo nella capitale Irlanda del Nord, più precisamente Belfast, per scoprire quali bellezze aspettano i suoi visitatori.

Siete pronti a vivere questa nuova esperienza di viaggio a Belfast? Allora comincia la nostra nuova avventura!

Dove si trova Belfast

Prima di partire con il nostro viaggio alla scoperta di Belfast, vogliamo darvi qualche informazione utile su questa capitale europea.

La prima cosa che ti starai chiedendo è: dove si trova Belfast?

La capitale dell’Irlanda del Nord si trova sulla costa orientale dell’isola irlandese, nella parte Nord-Ovest del paese, accompagnata dalla catena collinare di Cavehill, una delle più famose di questa zona dell’isola.

La città si sviluppa tra le contee di Antrim e Down, suddivisa in totale da ben 14 distretti interni, divisi tra loro dalle cosiddette “Peace Lines”, le barriere che hanno diviso, durante il periodo dei Troubles, i quartieri cattolici da quelli protestanti.

Ecco a voi la mappa di Belfast:

mappa di belfast

Clima Belfast

Belfast ha un clima continentale, molto simile a quello inglese, con punte massime di 18°C nel periodo estivo e con una minima di 6°C nel periodo invernale. Le precipitazioni sono frequenti, in tipico stile british, mentre la neve è quasi assente (in media nevica intorno ai dieci giorni l’anno). 

Il periodo migliore per visitare Belfast è sicuramente quello primaverile-estivo, quando le temperature medie si aggirano tra i 15 e i 18 gradi circa.

Moneta Irlanda del Nord

A differenza della Repubblica d’Irlanda, dove la moneta ufficiale è l’Euro, in Irlanda del Nord in generale, si usa la Sterlina. Per cui se dovete partire alla volta della capitale dell’Irlanda del Nord, munitevi di cambio o potete pagare con carta di credito!

Muoversi a Belfast

Muoversi a Belfast è abbastanza semplice, vista la non grandissima estensione cittadina e per la vicinanza dei monumenti e delle principali attrazioni, quasi tutte nel centro cittadino.

I principali mezzi di trasporto pubblico della capitale dell’Irlanda del Nord sono i bus, operati dalla compagnia Translink Metro, con diverse linee che collegano i quartieri residenziali con il centro cittadino, utilizzando 12 corridoi preferenziali che corrono lungo le principali vie della città nord-irlandese. Alcuni quartieri hanno invece una scarsa copertura, il che rende raggiungerli piuttosto complesso.

Altro mezzo di trasporto cittadino molto british è il taxi (chiamato in gergo black cabs), molto comune in città e alcuni dei quali collettivi, il che rende lo spostamento in taxi a Belfast anche un modo per attaccare bottone con gli altri.

Per raggiungere Belfast vi basterà prenotare un aereo che atterri in uno degli aeroporti cittadini oppure, se vi trovate in Irlanda, prendere uno dei bus che da Dublino (o anche da altre città irlandesi o nord-irlandesi) vi consentirà di giungere agevolmente a Belfast.

Cosa vedere a Belfast

In molti ricordano Belfast soltanto per il suo passato turbolento e in particolar modo nel periodo dei Troubles, iniziato nel 1969 e conclusosi nel 1997.

I disordini dei Troubles hanno causato più di 3.000 vittime e sono durati per ben 28 anni, durante i quali Repubblicani Cattolici e i Lealisti Protestanti si sono scontrati per i loro diritti civili.

Ormai quegli anni sono soltanto un lontano ricordo: infatti, oggi la città di Belfast è riuscita a riscattarsi, diventando una delle principali mete turistiche, porto economico dell’Irlanda del Nord e soprattutto questa città è divenuta un vero e proprio ponte culturale tra il Regno Unito e l’Irlanda.

Ma quali sono le cose da vedere e visitare nel tuo viaggio a Belfast? Eccovi le principali:

  • Castello di Belfast, situato lungo le pendici di Cavehill, è uno dei principali simboli della capitale. Qui potrai godere di una bellissima vista sulla città di Belfast e di Belfast Lough;

castello di belfast

  • City Hall è l’enorme Municipio bianco in stile rinascimentale, presente nel centro della città. Ancora oggi il Municipio rappresenta l’attuale sede del Parlamento dell’Irlanda del Nord: è possibile visitarlo gratuitamente o partecipare ad una delle visite guidate per conoscere al meglio la storia di questo edificio;

municipio di belfast

  • Albert Memorial Clock Tower presente in Queen Square, nel pieno centro di Belfast. La torre dell’orologio che ricorda molto il Big Ben è stata costruita nel 1869 in memoria del principe Alberto e rappresenta una delle attrazioni turistiche più apprezzate dai viaggiatori;

la torre dell'orologio di belfast

  • Murales, presenti nei quartieri di Falls Road e Shankill Road, sono un’altra delle principali attrazioni che piacciono molti ai turisti. Questi sono la testimonianza dei duri scontri avvenuti nel periodo dei Troubles tra Repubblicani cattolici e Lealisti protestanti;

i murales di shankill road

  • Cathedral Quarter, dove si trova la Cattedrale di Belfast. Il quartiere è stato completamente restaurato e riqualificato, diventando una delle zone più belle e vivaci della città.
  • Titanic Museum è una delle tappe obbligatorie del tuo viaggio a Belfast. Il museo vi racconterà, passo dopo passo, la tragica storia del transatlantico Titanic attraverso 9 gallerie, dove sono presenti immagini, video e racconti in 3D dei sopravvissuti alla tragedia;

il museo del titanic

Cosa mangiare a Belfast

La cucina tipica nord irlandese rispecchia perfettamente la gastronomia del paese, semplice ma gustosa al tempo stesso. A differenza di quello che si può pensare, la gastronomia dell’Irlanda del Nord non è affatto di cattiva qualità, anzi, questa è ricca di una grande varietà di pietanze a base di carne e pesce fresco.

I principali piatti tipici nord-irlandesi sono:

  • Stew uno spezzatino cremoso cotto nella birra, tipico anche dell’Irlanda;
  • Boxty, degli ottimi pancakes di patate sotto forma di crepes, farcite con formaggio, carne o pesce;
stew

Stew

Cosa fare la sera a Belfast

Prima di concludere il nostro viaggio a Belfast, non possiamo che esplorare anche la vita notturna della città.  

La seducente vita notturna di Belfast è il principale punto di forza di questa capitale europea, dove i pub tradizionali si intrecciano con i bar moderni, nati dal progetto di riqualificazione dei vecchi quartieri della città.

I principali locali dove poter trascorre le vostre serate sono:

  • Croow liquor Saloon;
  • The Perch;
  • Kelly’s Cellar;
  • Duke of York;

belfast nightlife

 

Il nostro viaggio a Belfast termina qui. Condividete qui i vostri feedback e le vostre esperienze sulla capitale dell’Irlanda del Nord. Al prossimo viaggio insieme a noi di Viaggi in Europa!

Pin It on Pinterest