Guinness: origini e storia della famosa birra irlandese e dove gustarla a Dublino, nel post a cura di Viaggi in Europa

La birra Guinness, con il suo distintivo sapore e la schiuma cremosa, è una delle bevande alcoliche più celebri e apprezzate al mondo. Se ti trovi nella capitale dell’Irlanda, Dublino, o in ogni altro angolo del paese, non puoi che fermarti al primo pub per assaporarne il gusto forte, magari dopo una giornata di visite guidate ed escursioni.

Scopriamo insieme in questo nuovo approfondimento, le origini affascinanti di questa iconica birra irlandese e dove puoi assaporarla nel cuore di Dublino. Bentornati su Viaggi in Europa!

Le radici profonde della birra Guinness

La storia della Guinness inizia nel 1759, quando il suo fondatore Arthur Guinness firmò un contratto di locazione per la famosa fabbrica di birra di St. James’s Gate a Dublino. La storia vuole che l’imprenditore prese in affitto i locali per la produzione della famosa birra per soli 45 sterline, forte di un contratto della durata di addirittura 9.000 anni!

Con una visione lungimirante e un impegno innato per la qualità, la Guinness, nel corso degli anni, è diventata un simbolo dell’Irlanda nel corso dei secoli, fino ai giorni nostri.

Il segreto del gusto unico

La ricetta segreta della Guinness è stata tramandata di generazione in generazione. La chiave del suo gusto distintivo risiede nella combinazione equilibrata di malti, luppoli, acqua e lievito, unita a un processo di fermentazione unico noto come “brewer’s magic”.

Il risultato è una birra corposa, con note di caffè e cioccolato, sottolineate da una cremosa schiuma. Una vera e propria bontà per i palati più esigenti (e soprattutto assettati da una lunga visita in città).

pinte di guinness

Il viaggio nell’antica fabbrica di St. James’s Gate

Per un’esperienza autentica e a fondo nella cultura della Guinness, visita la storica fabbrica di Guinness a St. James’s Gate a Dublino. Qui puoi immergerti nella storia affascinante della birra attraverso mostre interattive, testimonianze storiche e, naturalmente, degustazioni guidate. L’edificio è suddiviso su 7 piani, che non vi farà soltanto conoscere la birra, ma vi proietterà nell’universo della Guinness.

Goditi la vista panoramica sulla città dal Gravity Bar, mentre sorseggi la tua Guinness fresca. A disposizione anche un breve corso da spillatore ufficiale Guinness.

Dove gustare una Guinness a Dublino

Dublino è disseminata di pub accoglienti, ognuno con il suo fascino unico. Alcuni pub storici sono diventati leggende per la qualità della Guinness che servono. Il John Kavanagh, ad esempio, conosciuto anche come “The Gravediggers”, è celebre per la sua atmosfera tradizionale e la birra impeccabile. Altro luogo storico in tal senso è il Brazen Head, considerato il più antico pub di Dublino, il quale offre un’esperienza autentica grazie a pinte di Guinness di prima qualità.

Eventi e Festival dedicati alla birra Guinness

La Guinness è al centro di molti eventi e festival a Dublino. Tra i più noti c’è, ad esempio, il “Guinness Storehouse After Hours”, un’occasione unica per esplorare la fabbrica di notte, accompagnati da musica dal vivo e intrattenimento.

Durante “St. Patrick’s”, la festa del santo patrono d’Irlanda, la città di Dublino e l’intero paese in generale, si tinge di verde e la Guinness scorre a fiumi nei pub animati a festa. Una celebrazione che dura tutto il giorno e tutta la notte, dove il gusto e l’odore della Guinness accompagna tutti i presenti.

san-patrizio-festa-dublino

Conclusioni

Gustare una Guinness a Dublino va oltre il semplice atto di bere una birra. È un viaggio nel tempo, attraverso la storia affascinante di un’icona irlandese.

Con la sua ricca tradizione e il carattere unico, la Guinness è una birra da assaporare lentamente, godendosi ogni sorso come parte di un’esperienza culturale indimenticabile a Dublino. Sláinte! 🍻

Pin It on Pinterest