Glasgow: cosa vedere della città scozzese

Glasgow è una meta imperdibile per chi ama l’architettura, il design, la cultura e l’arte in generale.

Moderna e vivace, elegante e stimolante, Glasgow è una grande città della Scozia e considerata oggi un vero e proprio polo turistico e culturale che sta cercando, soprattutto negli ultimi anni, di valorizzare la sua arte, puntando sugli appassionati di architettura e di design.

Glasgow è la seconda tappa in Scozia scelta dai turisti, dopo la capitale Edimburgo, ed è sicuramente una destinazione che vale la pena visitare.

Vuoi saperne di più su cosa vedere a Glasgow? Sei arrivato nel posto giusto: rilassati che sta per iniziare il nostro viaggio alla scoperta della città scozzese!

Dove si trova Glasgow?

Prima di iniziare il nostro tour e scoprire questa meta incredibile della Scozia, vediamo insieme dove si trova questa città.

Glasgow è una città della Scozia centro-meridionale che sorge sulle sponde del fiume Clyde.

Capitale economica del paese, Glasgow è la città più grande di Scozia per numero di abitanti e la terza più grande dell’intero Regno Unito.

mappa glasgow

Meteo Glasgow

Il clima a Glasgow è temperato e tipicamente anglosassone: piogge abbondanti e frequenti durante tutto l’anno oltre che temperature relativamente basse. Gli inverni nella città scozzese sono lunghi e grigi, mentre le estati sono tendenzialmente fredde e piovose. Quindi se decidi di visitare Glasgow, ricorda di portare in valigia sempre un ombrello!

Tuttavia, la stagione ideale per visitare la città scozzese è quella estiva, nel periodo che va da maggio a settembre, quando le giornate diventano leggermente più soleggiate e piacevoli.

Cosa vedere a Glasgow: i principali luoghi di interesse

Capitale del design e della cultura, Glasgow è sicuramente un posto tutto da scoprire, ricco di attrazioni interessanti, musei e gallerie d’arte che fanno sognare tutti gli appassionati.

Una città futuristica e all’avanguardia, totalmente rivalutata dai turisti che di fatto la scelgono e ne restano piacevolmente sorpresi.

Cattedrale di Glasgow

Cattedrale di Glasgow

Ecco una lista di cosa vedere a Glasgow durante il vostro soggiorno qui:

  • La cattedrale di Glasgow, uno degli edifici antichi della città, in stile gotico inglese, dall’atmosfera suggestiva e medioevale. Da non perdere il cimitero monumentale alle spalle della cattedrale e una visita alla tomba di San Mungo, oggi patrono della città scozzese;
  • Burrell Collection, una raccolta originale che spazia dalle ceramiche cinesi alle terracotte etrusche, fino alle sculture greche e che abbraccia, al suo interno, tantissime opere di artisti francesi, fiamminghi, olandesi e tedeschi;
  • Science Center, il posto perfetto per i più piccoli ma anche per chi ama esplorare, scoprire e osservare il mondo con occhi diversi. Futuristico e super tecnologico, lo Science Center ha al suo interno oltre 300 attrazioni interattive, che abbracciano i settori della scienza e dello spazio e portano il turista in un vero e proprio viaggio che lascia senza parole;
  • Riverside Museum, edificio ultramoderno, il quale ospita una collezione di veicoli storici ed esposizioni interattive all’avanguardia;
  • Kelvingrove, il museo civico di Glasgow in Scozia, situato in Argyle Street, nel West End, sulle rive del fiume Kelvin, al cui interno è possibile ritrovare opere di Botticelli e Salvador Dalì;
  • Scottish Opera e Scottish Ballet, rispettivamente compagnia di teatro e danza classiche, famose in tutto il mondo;
  • George Square, piazza intitolata a Re Giorgio III e risalente al 1781, dove potrete ammirare le statue di alcuni personaggi scozzesi famosi.
  • Lighthouse, emblema dell’Arte e del Design della città di Glasgow, disegnata nel 1895 da Charles Rennie Mackintosh;
  • Università di Glasgow, fondata nel 1451, è la seconda università più antica della Scozia e la quarta di tutto il mondo anglofono, costruita per volere di Papa Niccolò V, è oggi considerata una delle più importanti di tutto il Regno Unito;
università di glasgow

Università di Glasgow

Cosa mangiare a Glasgow: le specialità della cucina scozzese

Glasgow, pur non avendo una vera e propria tradizione culinaria, è riuscita a dare anche alla gastronomia un tocco in più, un qualcosa di innovativo che ai turisti sembra piacere molto.

La città infatti ha una tradizione gastronomica piuttosto creativa e innovativa, che spazia dai classici prodotti locali della cucina britannica (salmone, ostriche, frutti di mare, etc) fino ai piatti tradizionali scozzesi, tra cui il famoso Haggis, una specialità tipicamente scozzese a base di interiora di pecora, macinate con cipolla, farina d’avena, sale e spezie.

haggis

Fonte: BBC

Vediamo insieme quali sono le altre specialità scozzesi da provare a Glasgow:

  • Pudding, una salsiccia tipica, insaporita con cipolle, grasso di rognone e avena, cotta con il sangue di maiale o pecora, servito con uovo fritto e pomodori grigliati, è diventato il piatto preferito dagli scozzesi a colazione;
  • Porridge, famoso piatto tipico anglosassone, servito anch’esso a colazione;
  • Pies, uno speciale tortino, preparato con diverse varianti (soprattutto di carne) in tutto il Regno Unito;

I migliori ristoranti di Glasgow

Ecco una lista di migliori ristoranti dove provare le specialità della cucina scozzese:

  • Dakota Bar and Grill;
  • Number 16;
  • Revolution;
  • Obsession India (consigliato per i vegetariani);

Vita notturna a Glasgow

La Glasgow by night si accende prima ancora che inizi a calare il sole: i locali, infatti, già nel tardo pomeriggio si riempiono di gente pronta a divertirsi e ad inaugurare al meglio il weekend.

La zona più frequentata di sera è la zona nord-ovest della città e naturalmente il centro di Glasgow. In modo particolare, i quartieri di West End e Ashton Lane, e la zona di Sauchieall, sono quelle sempre piene di studenti e giovani, pronti a divertirsi.

Ecco una lista di posti dove andare la sera a Glasgow:

  • Corinthian, uno dei locali più in della città scozzese, raffinato ed esclusivo;
  • Blue Dog, famoso per gli ottimi cocktail;
  • Sloans, molto caratteristico per il folklore scozzese;
  • Arches, la discoteca più famosa di Glasgow.

birra

 

Il nostro appuntamento alla scoperta di Glasgow termina qui. Alla prossima da Viaggi in Europa!

Pin It on Pinterest