Cosa visitare a Parigi: la vostra guida per la capitale francese nel post di Viaggi in Europa

Parigi è la capitale della Francia e la più suggestiva tra le capitali europee, sia per la sua aurea di romanticismo che attira migliaia di coppie di fidanzati, ma anche per la sua vena artistica e culturale. Se non ci siete mai stati e amate viaggiare, vi suggeriamo di rimediare al più presto.

La capitale francese è definita “la città delle luci”, con ben 180 musei e quindi abbiamo una moltitudine di cose da fare a Parigi, delle quali vi parleremo in seguito.

Una metropoli così diventa una delle città più visitate al mondo al pari di Londra.

Ma visitare Parigi non è una cosa semplice, anzi si potrebbe definire una vera impresa per i viaggiatori perché c’è sempre qualcosa da vedere dietro ogni angolo di strada. Ma il bello di Parigi è proprio questo!

Parigi è sempre una buona idea” 

Cit. Audrey Hepburn nel film Sabrina!

audrey hepburn

Dove si trova Parigi

Parigi si trova nell’entroterra della nazione francese, bagnata dal fiume Senna e occupa una superficie di circa 105,40 chilometri quadrati anche se la sua agglomerazione è molto più grande. Ha una superficie calcarea e si trova a 47-53 metri sul livello del mare.

Ecco la mappa di Parigi, presa in prestito per voi da Google Maps:

mappa parigi

Popolazione Parigi

Quanti abitanti ha Parigi?

La città, insieme a Londra, Mosca e Istanbul, è una delle città più densamente popolate d’Europa e del mondo.

Infatti la capitale parigina accoglie solo in centro 2.299.095 persone, mentre considerando anche l’area metropolitana, la popolazione sale a 12.161.542 abitanti!

Clima Parigi

Il clima a Parigi a di tipo temperato, con le correnti dell’Atlantico che rendono il clima piuttosto accettabile. In inverno fa abbastanza freddo, con temperature massime medie intorno ai 7-8 gradi, mentre l’estate è calda e a tratti afosa.

Le precipitazioni sono invece ben distribuite lungo l’intero arco dell’anno, con una maggiore frequenza nel periodo autunno/invernale.

Il periodo migliore per visitare la capitale della Francia è sicuramente la primavera, quando un clima mite ma non troppo caldo, vi permetterà una piacevole fruizione della città parigina.

Moneta Francia

La moneta ufficiale in Francia è l’Euro, che ha sostituito il Franco Francese. Quindi in caso di viaggio in Francia non avrete bisogno di effettuare il cambio.

Come muoversi a Parigi

Come muoversi a Parigi?

La città dispone di un sistema di trasporti pubblici efficiente e funzionale, dalla metro all’autobus, passando per i tram e i treni che permettono di spostarsi velocemente da un punto all’altro della città. Ma vediamo insieme quali sono i principali mezzi di trasporto parigini.

Metro Parigi

Il modo migliore, più pratico ed economico per conoscere Parigi e muoversi in città, è sicuramente la metropolitana di Parigi, con ben 14 linee che collegano tutti i punti nevralgici della capitale francese.

Anche se all’inizio vi sembrerà difficile, ma mappa alla mano, tutto sarà più semplice e intuitivo. Infatti ci sono 300 stazioni dall’insegna rossa con la scritta “Metro” e in ogni stazione troverete sempre il colore e il numero della linea con la direzione suggerita, mentre sulle banchine delle apposite tabelle bianche e blu vi illustreranno tutte le stazioni che si trovano su quella linea.

Le corse della metro a Parigi iniziano alle 5:30 tutti i giorni, inclusi i festivi. L’ultima corsa è sempre intorno all’1 di notte durante la settimana, mentre nel weekend la metro chiude intorno alle 2 di mattina.

Ecco le 14 linee della metro di Parigi con i corrispettivi collegamenti:

  • 1 La Défense Château de Vincennes
  • 2 Porte Dauphine Nation
  • 3 Pont de Levallois Gallieni
  • 3 bis Gambetta Porte des Lilas
  • 4 Porte de Clignancourt Mairie de Montrouge
  • 5 Bobigny – Pablo Picasso Place d’Italie
  • 6 Charles de Gaulle – Étoile Nation
  • 7 La Courneuve – 8 mai 1945 Villejuif – Louis Aragon / Mairie d’Ivry
  • 7 bis Louis Blanc Pré Saint-Gervais
  • 8 Balard Pointe du Lac
  • 9 Pont de Sèvres Mairie de Montreuil
  • 10 Boulogne – Pont de Saint-Cloud Gare d’Austerlitz
  • 11 Châtelet Mairie des Lilas
  • 12 Front Populaire Mairie d’Issy
  • 13 Asnières Gennevilliers Les Courtilles / Saint-Denis – Université Châtillon – Montrouge
  • 14 Saint-Lazare Olympiades

come muoversi a parigi

La linea RER Parigi

Fa parte del servizio di trasporti pubblici la RER Parigi, ovvero la rete ferroviaria suburbana della capitale che permette di viaggiare in maniera più rapida, raggiungendo anche le zone periferiche della capitale francese.

Dispone di sole 5 linee: A,B,C,D, ed E che attraversano tutta la città da nord a sud, da est ad ovest.

L’ingresso di una linea metropolitana RER è riconoscibile dal colore blu con la scritta bianca. 

Muoversi in autobus a Parigi

Una valida alternativa alla metro, sono gli autobus e i tram a Parigi, simbolo della modernità e del progresso francese.

La comodità di prendere l’autobus a Parigi sta nel fatto che questi circolano anche di notte quando la metro è chiusa, e soprattutto sono molto puntuali, puliti e sicuri.

Si chiama Noctilien la rete di autobus che viaggia di notte, dalle 00:30 alle 5:30 con ben 42 linee di autobus che collegano le 4 stazioni principali di Parigi ai quartieri più vivaci della capitale francese (Champs-Élysées, Saint-Germain-des-Prés, Bastille, République, Pigalle, Place de Clichy).

Muoversi in taxi a Parigi

Oltre ai classici mezzi di trasporto, un altro modo per muoversi a Parigi, magari in piena autonomia e con maggiore comodità è naturalmente il taxi.

Il sistema dei taxi a Parigi è molto più avanti rispetto ad altre metropoli europee: infatti la capitale francese ha lanciato l’app ufficiale Paris Taxis che permette di prenotare direttamente dal proprio smartphone, verificando la disponibilità del veicolo e la sua posizione precisa.

Se invece volete chiamare uno specifico centralino per prenotare un taxi, vi segnaliamo di seguito i più importanti:

  • Taxis G7: (+33) 3607 (0,15 € / minuto)
  • Taxi Bleus: (+33) 3609 (0,15 € / minuto)
  • Alpha-Taxis: (+33) 0145858585

Cosa vedere a Parigi: Musei e Monumenti 

Abbiamo una grande difficoltà nel fornirvi l’elenco completo delle cose da vedere e visitare a Parigi. Per questo abbiamo deciso di elencarvi le principali attrattive che ha per voi in servo la città.

Ecco a voi la top 10 delle principali attrazioni da visitare della capitale francese:

  • La Torre Eiffel, simbolo iconico di Parigi, è la celebre struttura in ferro che sembra toccare il cielo. Al suo interno il cinema a otto schermi Cineiffel che narra tutta la storia di quest’incredibile struttura, locali, snackbar, e ristoranti panoramici dai quali si può ammirare tutto il fascino di quest’incantevole città. Alta 324 metri, diventò il simbolo di Parigi nel 1909. Essa si divide su tre livelli, ma è solo sull’ultimo che potrete godere del bellissimo panorama sulla città;

Torre Eiffel Parigi

  • La Cattedrale di Notre-Dame, elegante e misteriosa, è uno dei monumenti più rappresentativi della Parigi cattolica. Sorge nel cuore della capitale ed è uno splendido esempio di architettura gotica, che custodisce al suo interno alcune delle reliquie più importanti della cristianità, come la corona di spine e un chiodo della croce di Gesù. Considerata il centro di Parigi, viene denominata anche punto zero perché è da qui che si calcola la distanza in chilometri in tutto il paese. La cattedrale è strutturata in 5 navate, 37 cappelle e 113 vetrate colorate, che la portano ad essere considerata uno dei più importanti monumenti di Parigi. Inoltre la cattedrale di Parigi è diventata famosa anche grazie al romanzo di Victor Hugo. Danneggiata gravemente da un incendio pochi mesi fa, è oggi in fase di ristrutturazione;

notre-dame parigi foto

 

  • Arco di Trionfo, fatto costruire da Napoleone in onore della Grande Armata, è stato definito il viale più bello del mondo perché sorge proprio in fondo ai famosi Champs-Élysées di Parigi, che sono una delle attrazioni più belle e amate della capitale dai turisti e dai francesi. Salendo le sue scale elicoidali, possiamo raggiungere la terrazza situata in cima, dove è  possibile godere di un’ottima vista dei 12 viali che si estendono intorno a Placa de l’Étoile;

arco di trionfo parigi

  • Il Louvre, il più grande museo al mondo, un vero e proprio tempio dell’arte che si distingue soprattutto per la forma piramidale in vetro e metallo, che funge da atrio al museo. Tra le opere e i capolavori d’arte più apprezzati al mondo del museo del Louvre a Parigi rientra sicuramente ‘’la Venere di Milo’’ di Alessandro di Antiochia e ‘’la Gioconda’’ di Leonardo da Vinci;

louvre-parigi

 

  • Quartiere latino di Parigi, uno dei più caratteristici e autentici della capitale, costellato di locali dall’atmosfera esotica e frizzante (per lo più brasiliani, portoghesi e spagnoli). A pochi passi dalla cattedrale di Notre-dame e dall’università Sorbona, rappresenta un po’ l’anima bohémienne di Parigi;
  • Montmartre, ossia il quartiere degli artisti a Parigi, collocato nella zona nord della capitale. Il fascino di questo quartiere è tutto da vivere e si nasconde tra le strade antiche, frequentate un tempo da artisti in cerca di fortuna, borghesi e da personaggi di un certo calibro, come Picasso e Van Gogh;
  • Museo d’Orsay, nel cuore di Parigi, è uno dei musei più preziosi della capitale francese dal fascino antico e moderno allo stesso tempo. Tra i quadri più belli da ammirare e da amare ritroviamo ‘’L’autoritratto di Van Gogh’’ e ‘’I prati di Manet’’;
  • La Reggia di Versailles, con i suoi meravigliosi giardini, la reggia o anche il Castello di Versailles, è stata anticamente la residenza ufficiale dei reali di Francia. Un posto incantevole che ha ispirato tanti altri grandi monumenti come la reggia di Caserta, e che rappresenta senz’altro uno dei luoghi più affascinanti del mondo;

reggia di versailles

 

  • il Panthéon, costruito nel 1758, è situato nel cuore del quartiere latino, dove sono sepolte le spoglie di alcuni francesi illustri come: Victor HugoVoltaire, Jean Jacques Rousseau e Joseph-Louise Lagrange. Ma il Panthéon è famoso per essere stato il centro di alcune ricerche scientifiche, come quella di Focault.

pantheon-parigi

 

  • Disneyland Paris, ex Eurodisney, è uno dei parchi divertimenti più famosi e più incredibili d’Europa, perfetto per i più piccoli che potranno incontrare i personaggi delle fiabe della Disney e vivere fantastiche emozioni;
  • Sainte Chapelle, con le sue incantevoli vetrate colorate, questa cappella è un’altra delle attrazioni must della capitale francese e che non può mancare nella vostra lista di cose da vedere a Parigi.

Cosa mangiare a Parigi

La cucina francese è una delle più apprezzate al mondo ma è anche una delle più sofisticate.

Tra i piatti tipici di Parigi che dobbiamo provare abbiamo:

  • Escargot, il famoso antipasto di lumache servite con funghi champignon, prezzemolo e altre spezie;
  • Soupe à l’oignon, che consiste in una zuppa di cipolle;
  • Quiche, una torta salata che può essere preparata con pancetta o verdure;
  • Foie Gras, fegato d’oca o d’anatra;
  • Macarons, dolci a base di meringa.

macarons foto

Cosa fare la sera a Parigi

Di Parigi si dice sia la città dell’amore, romantica e passionale, ma non è solo questo: è infatti vivace e festaiola, piena di club e locali dove andare la sera e divertirsi fino all’alba. 

Ecco una lista di club e discoteche dove andare la sera a Parigi:

  • Nouveau Casino, il club più in voga di Parigi, dove spesso si organizzano concerti di musica rock;
  • Le Balajo, il posto perfetto per gli amanti di salsa e della musica latina, aperto tutti i giorni dalle 19:30 alle 4:30 ad eccezione del lunedì, mentre nel weekend è aperto dalle 23:00 alle 6 del mattino;
  • Supersonic, in perfetto stile francese, situato nella zona della Bastiglia a Parigi, qui si ascolta prettamente musica del vivo;
  • Showcase, la discoteca leggendaria di Parigi, in perfetto stile art Nouveau con famosi dj set ma anche musica dal vivo che spazia dal rock al funk, passando per la techno e la musica house;
  • Vip room, un club tremendamente chic, per lo più frequentato da personaggi famosi e star dello spettacolo;

divertirsi parigi

Altre attrazioni Parigi

Per dire che il vostro viaggio a Parigi possa definirsi completo, vi consigliamo di visitare:

  • Moulin Rouge, che con la sua atmosfera vi trasporterà nella Francia della Belle Èpoque, facendovi conoscere una parte della città più trasgressiva e libertina;
  • Galleria Lafayette, considerata il più famoso centro commerciale del mondo occidentale, il quale offre una varietà di prodotti in tutti i settori della moda e nella quale si concentrano i diversi brand del lusso;
  • Les Champs Elysées, la passeggiata su una delle promenade più famose al mondo è proprio quello che ci vuole per concludere il vostro viaggio a Parigi.

moulin-rouge parigi

 

Le cose da vedere a Parigi sono così tante che occorrerebbe un libro per poterle elencare tutte ma noi ci abbiamo comunque provato e vi abbiamo parlato delle attrazioni principali. Alla prossima con i viaggi nel Vecchio Continente di Viaggi in Europa!

Pin It on Pinterest